Un ricordo dell’architetto Francesco Paolo Piemontese, figura professionale molto significativa per il nostro Club e per il territorio che ci ospita.

Un ricordo dell’architetto Francesco Paolo Piemontese, figura professionale molto significativa per il nostro Club e per il territorio che ci ospita.

Lun, 21/01/2019 - 12:51

Il Presidente Alessandro Masini: “Per ricordare Francesco Paolo desideriamo raccontare e riportare con orgoglio alla nostra memoria il percorso professionale di un caro amico, socio del club sin dai primi anni, anche per cercare di colmare il vuoto che sempre si crea quando una persona cara ci lascia.
Anche negli ultimi anni è sempre stato presente con noi in tutte le occasioni sociali ed in tutti i momenti importanti della vita del Club, come Assemblee e scelte determinanti, sempre prodigo di suggerimenti e di consigli estremamente utili per la risoluzione di piccoli e grandi problemi. Persona gentile affabile e di grande cultura resta nei nostri cuori bordeggiando sul nostro mare”.


Francesco Paolo Piemontese, titolare di due studi di architettura (a Firenze e a Punta Ala) nasce a nel capoluogo toscano nel 1932. Sin da giovanissimo ha svolto la sua attività con grande passione, iniziando la pratica professionale nel 1958 a San Francisco (U.S.A.), presso l’ufficio dell’arch. Warren Cullister. Nel corso dell’attività ha prestato particolare interesse  alla progettazione ed alla realizzazione di centri turistici, sia al mare che in montagna, dei quali ricordiamo i più significativi. A Punta Ala realizza alcuni alberghi, case residenziali, un centro ippico, un campo golf e cosa per noi importante è stato progettista e direttore dei lavori della nostra bella sede.
Dal 1968 al 1973  ha diretto la realizzazione di un villaggio turistico a Stintino, in Sardegna; dal 1975 al 1980 ha curato per gruppi americani  progetti di sviluppo turistico in Egitto; dal 1980 al 1990 ha  seguito lo sviluppo di Courmayeur, con particolare riferimento  all’estensione e progettazione di nuovi impianti di risalita,  alla realizzazione di alberghi, alla realizzazione di un grosso  impianto di innevamento artificiale; dal 1995 al 1997 ha curato la progettazione di un Centro Commerciale e residenziale, di un palazzo per uffici e di un albergo a 4 stelle a Beiruth (Libano); tra il 2001 e il 2003 ha redatto il progetto di un Hotel Residence nel Comune di Pula (Sardegna).