Manca una settimana all’evento di altura a Squadre 2020 che si svolgerà a Punta Ala dal 2 al 4 ottobre

Manca una settimana all’evento di altura a Squadre 2020 che si svolgerà a Punta Ala dal 2 al 4 ottobre

Ven, 25/09/2020 - 12:18

Tutto pronto per la 36ma Coppa Italia-Trofeo Enway e per la settima edizione del Gavitello d’Argento-Trofeo Bruno Calandriello, un evento molto particolare che con la riformulazione dei calendari post Covid è stato possibile programmare grazie al comune format di regate a squadre e alla fattiva collaborazione tra l’UVAI e il circolo ospitante Yacht Club Punta Ala.
Ricordiamo che la location di Punta Ala per lo svolgimento della Coppa Italia 2020 è stata scelta, come da regolamento, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, che lo scorso anno si è aggiudicato la 35ma edizione svolta a Porto Ercole, risultato reso ancor più prestigioso dalla conquista da parte del circolo romano della scorsa edizione del Gavitello.
 
Questo il programma:
Giovedì 1 ottobre - 10:00/18:00 Apertura Segreteria
Venerdì 2 ottobre - 09:00/10:00 Apertura Segreteria
10:00  Briefing per gli Armatori e Skipper (in conformità al “Protocollo FIV”)
12:00  Segnale di avviso prima prova del giorno
Sabato 3 ottobre - 11:00  Segnale di avviso prima prova del giorno
Domenica 4 ottobre - 11:00  Segnale di avviso prima prova del giorno  

Tre giorni di regate per sei prove sulle boe e una costiera tra le isole del golfo. Trenta le imbarcazioni iscritte in rappresentanza di 14 prestigiosi circoli che si contenderanno gli ambiti premi in palio.
 
I nostri Partner:
 
#ENWAY application. "In questi tempi di emergenza sanitaria, in cui il contatto fisico è più diradato e quello umano assume nuove forme, in cui la necessità ci porta a ricalibrare le nostre abitudini quotidiane, valori come lo spirito di squadra e l’attenzione verso la natura stanno trovando un nuovo impulso. Come ogni anno, anche per il 2020, nonostante le problematiche e la congiuntura economica negativa dovuta alla pandemia, Enway ha deciso comunque di rinnovare il suo supporto a questo prestigioso evento nella speranza che anche quando tutto tornerà alla normalità, tutti noi continueremo a tenere a mente l’importanza di coltivare le proprie passioni".

#Slam. “Siamo gente di mare, per gente di mare. La vela è il nostro respiro, il vento il nostro battito.
Progettiamo e realizziamo capi speciali per atleti e appassionati che cercano la performance e la tecnica. Nata quarantuno anni fa per rispondere alle esigenze dei veri “lupi di mare”, Slam ha come unica mission quella di rendere la vita dei velisti più confortevole e sicura grazie a capi sportivi tecnici di altissima qualità: caratteristiche che hanno contagiato anche le collezioni sportswear. La vela non è solo passione e adrenalina: richiede anche sacrificio, competenza e, soprattutto, un abbigliamento a prova di imprevisto meteorologico”. #slamsailing

MARINA DI PUNTA ALA. "Le regate ci mancano. Sono sempre state un fiore all’occhiello della nostra Marina e speriamo che questo evento, nato dalla fusione della Coppa Italia con il Gavitello, ci possa riportare a quella normalità che da troppo tempo purtroppo ha abbandonato i ritmi sereni della vita di tutti noi. La struttura ha da subito garantito a tutti i suoi ospiti la sicurezza dovuta per affrontare l’emergenza sanitaria e ancor più è pronta ad accogliere tutti i partecipanti alla regata rispettando il protocollo e il distanziamento richiesto. In questo periodo, di concerto con la FIV, abbiamo ospitato altre importanti manifestazioni veliche dedicate ai giovanissimi, organizzate dallo Yacht Club Punta Ala e con lo stesso impegno siamo pronti ad accogliere le prestigiose squadre dell'altura che per tre giorni navigheranno nelle acque del nostro bellissimo golfo”.