Due belle giornate di vela, nel pieno rispetto del protocollo FIV, per la Veleggiata Pink Sailing 2020.

Due belle giornate di vela, nel pieno rispetto del protocollo FIV, per la Veleggiata Pink Sailing 2020.

Sun, 07/19/2020 - 18:03

Un ritorno alla normalità allo Yacht Club Punta Ala, favorito dal meteo del nostro golfo che non ci ha tradito. Due bellissime giornate che hanno consentito alle 25 imbarcazioni partecipanti di completare regolarmente le prove in programma per questa ottava edizione della “Pink”.
 
Ieri, dopo aver percorso le 13,98 miglia in 2:42:48, con un bel maestrale sui 14 nodi, sul traguardo si presenta per primo il Victory il Bolt 37 di Massimo Borselli ma dopo il calcolo dei compensi questo il podio di giornata:
1. Linux X35 di Andrea Palleschi
2. Hakuna Matata Again Hanse 430 di Leonardo Nafissi
3. My Way Grand Soleil 47 di Alessio Cecchetti
 
Oggi libeccio di 8/10 nodi sempre sullo stesso percorso, linea di partenza di fronte al porto, boa a circa 2 miglia, Isola dello Sparviero e ritorno da ripetere 2 volte. Dopo il calcolo dei compensi questo il podio di giornata:
1. Linux X35 di Andrea Palleschi
2. Jakarè J122 di Sabrina Chibarro
3. My Way Grand Soleil 47 di Alessio Cecchetti
 
Una bella due giorni di festa quindi per questa Veleggiata che ormai è entrata di diritto nelle nostre classiche. Alla fine questi i numerosi premiati:
 
Categoria C – 1. Magoo, Sciarrelli 42 di Marco Saccardi
Categoria B – 1. Linux X35 di Andrea Palleschi
Categoria A – 1. My Way Grand Soleil 47 di Alessio Cecchetti
Primo classificato con Ladies al timone Linux X35 di Andrea Palleschi
Overall Finale:
3. Jakarè J122 di Sabrina Chibarro
2. My Way Grand Soleil 47 di Alessio Cecchetti
1. Linux X35 di Andrea Palleschi
 
Ricordiamo che la Pink Sailing è una veleggiata al femminile, nata per dare attenzione al problema della violenza sulle donne, che supporta la Onlus "365 giorni al femminile”, organizzata dallo Yacht Club Punta Ala, in collaborazione con la Marina di Punta Ala SpA e con la Lega Navale Italiana sezione di Firenze-Prato.
Sponsor della manifestazione è SOLIMENO Acquedotti e Gasdotti, azienda leader nell'installazione di condutture per lo scorrimento di gas metano e per l'approvvigionamento d’acqua. Come sempre a supporto dell’evento anche Cetilar, prodotto dell’azienda nutraceutica PharmaNutra S.p.A.
 
Alessandro Masini, presidente YCPA: “Finalmente ci siamo, siamo tornati in acqua in piena sicurezza, nel rispetto dei protocolli della FIV. L’emozione è stata quella del primo giorno di scuola. Nella speranza di aver messo alle spalle un periodo molto difficile della nostra vita, invito comunque tutti a non abbassare la guardia, mantenendo alta l’attenzione come fatto per questa manifestazione”.