In avvicinamento alla Barcolana 2018 Pendragon VI del nostro socio Nicola Paoleschi partecipa alla 19ma edizione della Regata del Conero centrando il primo posto

In avvicinamento alla Barcolana 2018 Pendragon VI del nostro socio Nicola Paoleschi partecipa alla 19ma edizione della Regata del Conero centrando il primo posto

Lun, 01/10/2018 - 13:21

Prima di proseguire verso Trieste per partecipare al Trofeo Bernetti, alla Barcolana e alla Veleziana, Pendragon VI - Morandi Group porta lo Yacht Club Punta Ala in prima posizione nella regata del Conero completando il percorso costiero di circa 11 miglia in poco più di un'ora e mezzo. Una bella regata di cui è stato protagonista durante il lato di risalita verso il Passetto con bellissima rimonta su Moonshine e Pegaso, rispettivamente prima e seconda all'approccio in boa a Portonovo.

La 19ma edizione della Regata del Conero, appuntamento immancabile con la vela per la città di Ancona, è stato un successo: ieri alla partenza la scalinata del Passetto era gremita di persone, appassionati e curiosi, radunatisi per assistere alla regata. Molto numerosa anche la flotta in acqua: centosessantaquattro imbarcazioni da tutta Italia, molte delle quali in rotta verso la Barcolana di Trieste, che si sono fermate ad Ancona per partecipare ad una delle manifestazioni più significative del medio-Adriatico.
 
Top-10 Regata del Conero 2018:
1. Pendragon VI - Morandi Group (Nicola Paoleschi-Andrea Morandi, YC Punta Ala)
2. Moonshine - Diavolone (Edoardo Ziccarelli-Sergio Belli, LNI Pesaro)
3. Freccia del Chienti (Piero Paniccia, CV Portocivitanova)
4. Kiwi (Mario Pesaresi, Ancona Yacht Club)
5. Pegaso (Andrea Giovannelli, Fano Sailing Team)
6. King Idrusa - Grotte di Montefano (Paolo Montefusco, CV Brindisi)
7. Zero Could (Danilo Flazzitti-Sergio Valente, CNVM Giulianova)
8. Orlanda (Sanzio Sammarini, CN Rimini)
9. Irina (Maurizio Guglielmo, YC Ravenna)
10. Full Pelt (Sandro Piatti, YC Riviera del Conero)
 
Come sempre seguiremo il nostro socio nella sua trasferta in Adriatico dove lo scorso anno ha conquistato un prestigioso  terzo posto nella Barcolana.