Alessandro Rombelli con il suo Melges 40 Stig a Lanzarote per cercare di laurearsi Campione Melges 40 Grand Prix 2018.

Alessandro Rombelli con il suo Melges 40 Stig a Lanzarote per cercare di laurearsi Campione Melges 40 Grand Prix 2018.

Mer, 07/11/2018 - 10:05

Gli ingredienti per una grande sfida, la più attesa della stagione per la flotta Melges 40, ci sono tutti e sul campo di regata di Lanzarote lo spettacolo è già assicurato. Al quarto e ultimo appuntamento del circuito 2018, iniziato lo scorso maggio a Palma de Mallorca, il team di Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) si presenta al via da leader appaiato a Inga dello svedese Richard Goransson (con Cameron Appleton alla tattica) e con un solo punto di vantaggio sul giapponese Sikon di Yukihiro Ishida (con Manuel Weiller alla tattica).

Gli altri due top team della flotta Melges 40, il monegasco Dynamiq  Synergy di Valentin Zavadnikov (con Michele Ivaldi) e Vitamina Cetilar di Andrea Lacorte (coadiuvato alla tattica da Gabriele Benussi) non staranno certo a guardare e sicuramente daranno filo da torcere.

Le regate sul campo di regata di Arrecife si disputeranno da giovedì a domenica nell'arco di 10 prove.

Classifica generale Melges 40 Grand Prix 2018 dopo 3 tappe:
1. SWE 42 INGA - Richard Goransson (1,1,5): pt. 7
2. ITA 4 STIG - Alessandro Rombelli (4,2,1): pt. 7
3. JPN 40 SIKON - Yukihiro Ishida (3,3,2): pt. 8
4. MON 13 DYNAMIQ SYNERGY - Valentin Zavadnikov (2,5,4) pt. 11
5. ITA 63 VITAMINA CETILAR - Andrea Lacorte (5,4,3) pt. 12

Il Lanzarote Melges 40 Grand Prix sarà quindi una sfida apertissima e tutta da giocare, su un campo di regata, in Atlantico, che rappresenta una novità assoluta per il Melges 40.

Il presidente Alessandro Masini: “Ringraziamo Alessandro, e il suo team di assoluto valore mondiale, per la grande visibilità internazionale che riesce a dare al nostro guidone partecipando a questo importante evento”.