“UN PERIPLO PER LA SALVAGUARDIA DEI MARI” A PUNTA ALA

“UN PERIPLO PER LA SALVAGUARDIA DEI MARI” A PUNTA ALA

Sab, 08/09/2018 - 12:32

Domenica 16 Settembre 2018, alle ore 12.30 allo Yacht Club Punta Ala si svolgerà un incontro incentrato sulla sostenibilità ambientale in occasione della decima tappa del "Periplo per la salvaguardia dei mari", iniziativa della One Ocean Foundation di cui il noto velista Mauro Pelaschier è ambasciatore. A bordo della splendida "Crivizza", una barca d'epoca costruita in legno, l'ex timoniere di Azzurra sarà ospite della Marina di Punta Ala portando un messaggio di salvaguardia e rispetto dell'ecosistema marino.

Il rapporto che un circolo ha con il mare - dichiara il Presidente dello Yacht Club Punta Ala Prof. Alessandro Masini - impone una presa di coscienza dell’annoso problema che coinvolge lo stato di salute delle nostre acque marine. Forse per troppo tempo siamo stati occupati a tenere in ordine il nostro giardino e non ci siamo resi conto che nel frattempo si stava ammalando l’intero bacino marino mondiale. Aderire alla Charta Smeralda è per noi un primo passo per partecipare con impegno alla sfida contro l’inquinamento marino e in tal senso avvieremo da subito una serie di azioni che coinvolgeranno tutti i nostri soci, che condividono parte del loro tempo con le fantastiche acque che ci ospitano”.

____________
One Ocean Forum nasce come momento di condivisione, cooperazione e sensibilizzazione, continuativo nel tempo, dedicato al grande tema della sostenibilità ambientale. L'obiettivo che si pone è aprire un dialogo a livello internazionale sulla sostenibilità degli oceani, creando una rete di “intelligenze”, identificando best practice e aumentando la consapevolezza su temi e problematiche dell'ecosistema marino.
La Charta Smeralda è un codice etico per condividere i principi e azioni a tutela dei mari stilato per sensibilizzare l'opinione pubblica, gli operatori e tutti gli stakeholder, evidenziando il senso di urgenza nell’affrontare i problemi più pressanti degli oceani e degli ecosistemi marini e costieri e teso a definire ambiti di intervento concreti, immediati e focalizzati alla risoluzione dei problemi.

Le tappe del periplo:
I. 29 giugno Friuli VG - Trieste (Società Velica Barcola e Grignano)
II. 5 luglio Veneto - Venezia (Compagnia della Vela)
   16 luglio Deejay X Master, Senigallia
III. 20 luglio Abruzzo - Giulianova (Circolo Nautico Migliori)
IV. 26 luglio Puglia - Bari (Circolo della Vela di Bari)
V. 3 agosto Calabria/Basilicata - Crotone (Club Velico Crotone)
VI. 10 agosto Calabria - Reggio Calabria (Circolo Velico Reggio)
VII. 20 agosto Sicilia - Palermo (Circolo della Vela Sicilia)
VIII. 26 agosto Lazio - Gaeta (Base Nautica Flavio Gioia)
IX. 9 settembre Sardegna - Porto Cervo/Arzachena
X. 16 settembre Toscana - Punta Ala (Yacht Club Punta Ala)
XI. 22/23 settembre Liguria - Genova (Yacht Club Italiano)
XII. 4/7 ottobre Lombardia - Milano Expo per lo sport