Diario di bordo di una traversata atlantica

Diario di bordo di una traversata atlantica

Sat, 12/09/2017 - 16:04

Dal nostro Socio Andrea Catellacci, il diario di bordo durante la sua traversata atlantica.
Un sentito grazie al padre Giorgio che, trasmettendo i messaggi di Andrea, ci fa "sentire" in navigazione.

Da Andrea Catellacci a 1600 miglia da Guadalupe:

8 dicembre 2017

La notte è trascorsa con numerose manovre: da motore a vele gemelle, da vele gemelle a randa e genoa, da randa a genoa a motore fino alle nove quando abbiamo rimesso le vele gemelle. Il vento è poco e la poca pressione crea qualche sbattimento delle vele. Procediamo a 5 nodi con l’onda del vento che abbiamo dietro che ci ha già raggiunti. Il cielo è plumbeo e persino il bucato da stamani non è ancora asciugato. Potremmo definire la navigazione di oggi noiosa se non fosse per il rilassamento generale che ci ha fatto sprofondare nelle rispettive letture in attesa del vento che dovrebbe raggiungerci verso le due di stanotte.

Speriamo domani di poter scrivere: aliseo 15 nodi, presente!

Ciao a tutti.